Gnatologia e Posturologia

La Posturologia è la disciplina che si occupa dello studio scientifico e clinico della posizione del corpo nello spazio, il cui fine è il mantenimento dell'equilibrio sia in condizione statica che in dinamica, in rapporto con le funzioni psichiche, biochimiche e somato-sensoriali dell'individuo. Il mal di schiena, la cervicalgia, le cefalee, i dolori ai piedi ed alle gambe, la stanchezza cronica, le varie deformità della colonna vertebrale e dei piedi… sono tutti sintomi riconducibili a disturbi del Sistema Tonico Posturale.



A differenza dei metodi classici di valutazione del paziente, la posturologia ha un visione multidisciplinare nell'interpretazione diagnostica, per cui non ci si sofferma solo nelle zone dove sono presenti i sintomi, dolori, fastidi, ma si tiene conto di tutto il corpo, per cui un dolore al collo che può essere causato da un difetto occlusale, o un cattivo appoggio dei piedi che provoca mal di schiena, non passeranno inosservati nulla è lasciato al caso, lesioni che non corrispondono in termini di zona col sintomo verranno fuori, quindi potranno essere trattati e risolti.

Per ricercare la causa dei sintomi si esegue una valutazione approfondita, raccogliendo l'anamnesi ed utilizzando vari test e tecniche manuali, esame della vista ed ispezione orale, ma anche alcuni strumenti ed attrezzature tra cui podoscopio, inclinometro, analizzatore posturale e la baropodometria computerizzata che permette di valutare la stabilità corporea risultante dall'appoggio dei piedi al suolo sia da fermo che durante il passo. Dopodiché sarà stabilito il trattamento che consiste nel sottoporre il paziente a vari tipi di terapie talvolta associate tra loro che possono essere: sedute di rieducazione posturale globale (Mézières), auricoloterapia, trattamento osteopatico-posturale, trattamento gnatologico o ortodontico, terapia miofuzionale (rieducazione della funzione linguale), rieducazione visuo-posturale, rieducazione vestibolare, applicazione di solette o plantari posturali, occhiali, ed altro ancora ovviamente con la collaborazione dei vari specialisti esperti delle metodiche suddette che avendo a disposizione la diagnosi del posturologo potranno svolgere le cure del caso al meglio.

SINTOMI DOLOROSI O ANCHE SOLO FASTIDI CHE IL PIÙ DELLE VOLTE LASCIAMO PERDERE, COL TEMPO CRONICIZZANO, DIVENTANDO COSÌ SEMPRE PIÙ FORTI E DIFFICILI DA ELIMINARE, AGIRE SUBITO CONSULTANDO IL POSTUROLOGO, VUOL DIRE PREVENIRE L'INSEDIAMENTO DELLA VERA E PROPRIA PATOLOGIA POSTURALE.

Le discipline correlate alla valutazione ed al trattamento dei disturbi posturali svolte presso questo studio sono:
• Gnatologia: disciplina che si occupa di individuare e trattare le problematiche dove i fattori causativi dei disordini posturali sono legati al coinvolgimento della masticazione, occlusione e disordini temporomandibolari.
• Terapia miofunzionale: terapia indirizzata alla rieducazione della deglutizione scorretta ed al riequilibrio della muscolatura oro-facciale.
• Auricoloterapia: disciplina che utilizza l'orecchio per scopi diagnostici e terapeutici. Nel padiglione auricolare esistono, oltre ai punti correlati agli organi ed apparati, alcuni punti che hanno una azione diretta posturale.
• Rieducazione posturale Mézières: terapia specialistica studiata per il riequilibrio della lunghezza e del tono delle catene cinetiche muscolari che essendo le colonne portanti del sistema tonico posturale risultano sempre compromesse nei disordini posturali