Ortodonzia dell'infanzia

Nello Studio De Fazio vengono seguiti anche i bambini in permuta dentaria e dove necessario, vengono costruiti degli apparecchi removibili che gradualmente accompagnano e facilitano l'espansione delle basi mascellari in fase dinamica di crescita, per permettere il successivo allineamento dentario fino alla fase di fine crescita, o apparecchi fissati ai denti con appositi attacchi.


Sfruttando gli spostamenti dentari e delle ossa mascellari in fase di crescita si ottengono risultati sicuramente più stabili con minima possibilità di recidive. La scelta dell'apparecchio dipende dall'età del paziente e dal tipo di problema che l'ortodontista deve risolvere. La maggior parte dei luminari ritengono che l'età migliore per cominciare una terapia ortodontica sia intorno ai sei o sette anni. A questa età potrebbero essere scoperte condizioni che, se trattate subito, sono facilmente correggibili. Questo ovviamente minimizza ed elimina del tutto la necessità di un trattamento ortodontico più complesso e può inoltre rappresentare un notevole risparmio nel costo totale del trattamento.
Non c'è bisogno che il bambino abbia perso tutti i denti da latte. Le cause dei denti storti sono innanzi tutto la mancanza di spazio, in secondo luogo il succhiamento del pollice, l'uso anormale della lingua, la perdita precoce dei denti da latte così come una respirazione orale causata dall'ingrossamento delle adenoidi o delle tonsille sono fattori che possono determinare uno scorretto posizionamento dei dentini. Un cattivo combaciamento dei denti può essere dannoso per il futuro della bocca del vostro bambino.

I vantaggi della correzione precoce sono considerevoli. Problemi facilmente risolvibili in tenera età diventano molto più complicati se si attende che il bambino abbia perso tutti i denti da latte. Un classico esempio è quello del morso incrociato, curato in tempo permette la ripresa di una crescita simmetrica dei mascellari evitando l'instaurarsi si una asimmetria ossea strutturale. Solitamente il trattamento è del tutto indolore, ovviamente nei primi due o tre giorni si avvertirà un leggero fastidio sintomo positivo che i denti sono in fase di spostamento sollecitati dall'apparecchio, il disagio tenderà a sparire man mano che il trattamento progredisce.